Castelvetro Piacentino

Nasce la Filarmonica Bruno Bartoletti

Filarmonica perché vera e propria associazione di musicisti, Opera come scelta d'arte, Bruno Bartoletti come maestro e modello di riferimento. E' il Dna della Filarmonica dell'Opera italiana Bruno Bartoletti che "ha battezzato" la sua nascita presentandosi a Parma. Nel marzo scorso l'orchestra si è costituita in società, con una particolarità: si tratta di una delle poche realtà nazionali nella quale i musicisti sono anche 'azionisti', ognuno, con poco più del 3% della società, è proprietario della sua storia. "Siamo noi la struttura, siamo noi l'azienda, siamo noi che daremo valenza ai progetti che porteremo avanti - ha spiegato Manlio Maggio, presidente del nuovo ente musicale -, siamo convinti di poter collaborare con le istituzioni musicali esistenti e che, con la qualità artistica che riteniamo di poter assicurare, potremo guadagnarci una fetta di mercato che esiste. E' una sfida ardua, ma uniti sarà un'avventura entusiasmante".

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie